Sei in: Home » Articoli

Cassazione: Cani in celle anguste, s al sequestro del canile e degli animali

Tenere i cani in "celle anguste" e "fatiscenti" lede "il sentimento per gli animali". Legittimo, dunque, sequestrare quei canili nei quali le bestiole vengono tenute in queste condizioni, come pure legittimo il sequestro degli animali "offesi". Lo ha sancito la Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso di O.T., titolare di un canile in provincia di Savona, indagata per "il delitto di maltrattamento di animali e per la detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura". Per la Suprema Corte, il sequestro di un canile scatta a prescindere dalle promesse del titolare di "effettuare opportuni lavori stratturali e di pulizia per una migliore sistemazione dei cani".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(17/08/2005 - Adnkronos)
Le pi lette:
» Avvocati: redditi sempre pi bassi, allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
» Trenitalia: treni "nascosti" per fare acquistare i viaggi pi cari, Antitrust apre istruttoria
» Cassazione: la clausola claims made non vessatoria
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF