Sei in: Home » Articoli

Prescrizione del diritto alla qualifica superiore e alle differenze retributive

Il diritto del lavoratore subordinato alla qualifica superiore si prescrive nell'ordinario termine decennale di cui all'art. 2946 cod. civ., mentre quello per il credito derivante dalle differenze retributive spettanti per la superiore qualifica soggetto alla prescrizione quinquennale ex art. 2948 cod. civ. Lo ha ribadito la Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 7116 del 6 aprile 2005, discostandosi dall'orientamento minoritario secondo cui la qualifica non configurabile come bene giuridico protetto indipendentemente dal trattamento economico e normativo. Laprevidenza.it
(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza 6 aprile 2005 n 7116 )
(15/07/2005 - Laprevidenza.it)
Le pi lette:
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Avvocati: quali sanzioni in caso di mancato preventivo?
» Niente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate Riscossione
» Avvocati contro la violenza sulle donne: il progetto Travaw
» Video e foto sui social all'insaputa di chi ripreso? Ora si rischia il carcere
In evidenza oggi
Divorzio: niente assegno per chi guadagna pi di mille euroDivorzio: niente assegno per chi guadagna pi di mille euro
Video e foto sui social all'insaputa di chi  ripreso? Ora si rischia il carcereVideo e foto sui social all'insaputa di chi ripreso? Ora si rischia il carcere
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF