Sei in: Home » Articoli

Tribunale di Lanciano: il dovere di informazione del medico odontoiatra

In una recente sentenza (n.1/05) il Tribunale di Lanciano ha affrontato il tema della responsabilitÓ dei medici odontoiatri precisando che l?obbligo di informazione che normalmente grava sui sanitari si applica anche a costoro "non potendosi validamente sostenere che la cogenza di tale obbligo in ambito odontoiatrico debba essere stemperata e ridotta in relazione a quelle prestazioni di routine che sono sufficientemente note alla generalitÓ delle persone. Il contenuto dell?obbligo di informazione deve infatti essere adeguato alle caratteristiche specifiche del paziente con il quale il dentista si relaziona, onde assolvere al proprio obbligo di informare secondo correttezza e buona fede". Sulla scorta di tale principio il Tribunale ha ritenuto responsabile un odontoiatra per aver omesso di informare la propria paziente dei rischi che la terapia ortodontica eseguita (applicazione di apparecchio fisso) avrebbe potuto comportare. Tribunale di Lanciano, 3 gennaio 2005, n.1 (Si ringrazia l'Avv. Filippo De Rosa per aver segnalato la sentenza e trasmesso il testo integrale)
(30/05/2005 - Silvia Vagnoni)
Le pi¨ lette:
» Avvocati e professionisti: Ŕ nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» In arrivo gli sportelli di prossimitÓ, dove non ci sono pi¨ i tribunali
» Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
» Trasferimento di strumenti finanziari come ipotesi di donazione diretta ad esecuzione indiretta
» Pensioni: riscatto gratis laurea legato al merito
In evidenza oggi
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Avvocati e professionisti: Ŕ nata la prima polizza a tutela delle parcelleAvvocati e professionisti: Ŕ nata la prima polizza a tutela delle parcelle
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF