Sei in: Home » Articoli

Privacy: questionari a scuola e garanzie per i alunni e genitori

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter 11/24 aprile 2005) ha reso noto di aver bloccato alcuni risultati di una ricerca universitaria svolta da una scuola elementare e riportati in una tesi di laurea in via di pubblicazione per trattamento illecito di dati personali. Il Garante ha precisato che il provvedimento in questione riguardava le informazioni personali, in alcuni casi anche sensibili, raccolte tramite questionari sottoposti ad alcuni alunni delle elementari o elaborate nelle varie fasi della ricerca, con esclusione dei dati aggregati e anonimi e che, a seguito del provvedimento, l'Universitą, titolare della ricerca, non ha potuto utilizzare pił queste informazioni dovendo limitarsi alla sola conservazione.
(13/05/2005 - Avv.Cristina Matricardi)
Le pił lette:
» Riforma giudici di pace: da oggi in vigore
» Leva obbligatoria per 8 mesi: la proposta al Senato
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Avvocati: i libri da leggere sotto l'ombrellone ... tra un atto e una nuotata
» Condominio: ripartizione spese di pulizia e illuminazione scale
In evidenza oggi
Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodoIncidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
Avvocati contro la violenza sulle donne: il progetto TravawAvvocati contro la violenza sulle donne: il progetto Travaw
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Polizza furto auto: condannata la compagnia di assicurazioni che non dą la prova contraria
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF