Sei in: Home » Articoli

Cassazione: Il verbale di contestazione è generico? La multa può essere annullata

La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. 8837/2005), ha stabilito che sono nulle le contravvenzioni inflitte agli automobilisti nel caso in cui le contestazioni (notificate successivamente all?infrazione), forniscano spiegazioni generiche sul motivo per cui non è stato possibile effettuare la contestazione immediata. Secondo i Giudici del Palazzaccio, infatti, l?utilizzo di espressioni generiche cui si fa riferimento nei verbali di contestazioni, non consentono di conoscere quali siano le reali ragioni che non hanno permesso la fermata del mezzo.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(11/05/2005 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Cassazione: non presentarsi all'udienza è remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Colpo di frusta: niente risarcimento senza TacColpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero creditiStalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF