Sei in: Home » Articoli

Governo: scatta l'obbligo del patentino anche per i maggiorenni senza patente

Il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture (Circolare del 15.12.2004), ha stabilito che a partire dal 1 luglio prossimo anche i maggiorenni senza patente avranno l'obbligo del patentino (CIG ? Certificato idoneitÓ alla guida) per poter circolare con i ciclomotori, con tricicli o quadricicli leggeri. Ci˛ significa che a partire da quella data anche chi ha superato il diciottesimo anno di etÓ dovrÓ superare lo specifico esame di idoneitÓ (che consiste in una prova teorica svolta tramite questionario) dimostrando la conoscenza delle principali norme del Codice della Strada.
La differenza rispetto ai minorenni (per i quali il rilascio del CIG avviene previo attestato di frequenza di un corso presso scuole pubbliche o autoscuole e con un esame finale svolto da un funzionario della Motorizzazione Civile) Ŕ che i maggiorenni (non muniti di patente di guida) non dovranno frequentare alcun corso e potranno accedere agli esami direttamente presso gli Uffici provinciali del Dipartimento dei trasporti terrestri. Infine, la Circolare richiama espressamente il Decreto del 30 giugno 2003 nel quale venivano individuati specificatamente gli argomenti d'esame (segnali di pericolo e segnali di precedenza; segnali di divieto; segnali di obbligo; segnali di indicazione e pannelli integrativi; norme sulla precedenza; norme di comportamento; segnali luminosi, segnali orizzontali; fermata, sosta e definizioni stradali; cause di incidenti e comportamenti dopo gli incidenti, assicurazione; elementi del ciclomotore e loro uso; comportamenti alla guida del ciclomotore e uso del casco; valore e necessitÓ della regola; rispetto della vita e comportamento solidale; la salute e il rispetto dell?ambiente).
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(13/04/2005 - Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» EreditÓ: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF