Sei in: Home » Articoli

Benefici legge 336/70 non spettano ai profughi ex lege 137/1952

Ritiene questo Giudice che il ricorso sia infondato e che pertanto debba essere respinto. Trattasi di questione ampiamente approfondita nella giurisprudenza della Corte di Cassazione che in ripetute occasioni ha correttamente evidenziato che l' espressione ?profugo per l'applicazione del trattato di pace e categorie equiparate?, di cui alla legge n. 336/1970, si applichi esclusivamente a coloro che ?sono rimasti coinvolti in modo diretto e immediato negli effetti del Trattato di Pace ed alle categorie che ad essi hanno ottenuto una specifica equiparazione con apposite leggi, ma non a tutti i profughi indistintamente, come agli italiani costretti a stabilirsi in Italia a seguito di eventi provocati non direttamente dalla guerra o dal trattato di pace? (Cass. 15.2.1985 n. 1321). in Laprevidenza.it
Corte dei Conti Toscana, Sentenza 25 febbraio 2005 n° 75
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(08/04/2005 - www.laprevidenza.it)
Le più lette:
» Mediazione e negoziazione assistita: casi di obbligatorietà e aspetti procedurali
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Divorzio: addio definitivo all'assegno se lei convive con un altro
» L'appello incidentale nel processo del lavoro
» Debiti sospesi fino a un anno per chi è in difficoltà
In evidenza oggi.
Divorzio: addio definitivo all'assegno se lei convive con un altro
AAA: cercasi medici per fare aborti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF