Sei in: Home » Articoli

Revisione delle condizioni di separazione

La Corte di Cassazione (sent. 5861/2002) ha stabilito che non è proponibile la domanda di revisione delle condizioni della separazione, prevista dall?art. 710 c.p.c., prima che sia passata in giudicato la sentenza che ha pronunciato sulla separazione stessa e questo perché mancherebbe di fatto una statuizione da modificare con la conseguenza che il giudizio sarebbe privo di oggetto e mancherebbe del suo presupposto. Secondo la Corte diventa irrilevante anche la circostanza che sia stato proposto o meno l?appello avverso tale sentenza.
(03/06/2002 - Avv.Francesca Romanelli)
Le più lette:
» Sinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercato
» Case cantoniere e stazioni: in gestione gratis agli under40
» Divorzio: l'ex va mantenuta in nome della solidarietà post-coniugale
» Aste giudiziarie: operativo il portale delle vendite pubbliche
» Avvocati: polizze assicurative da adeguare entro l'11 ottobre
In evidenza oggi
Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metriCiclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospettoMulta di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF