Sei in: Home » Articoli

Privacy. le bollette telefoniche non possono entrare nei sistemi di informazioni creditizie

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter del 20-26 dicembre 2004) ha ricordato che le informazioni relative a bollette telefoniche non pagate e contratti di telefonia in essere non possono entrare nei sistemi di informazioni creditizie. Sul punto, l'AutoritÓ Garante, ha reso noto di aver assunto recentemente una decisione nella quale, in accoglimento del ricorso di un cittadino, ha disposto la cancellazione delle informazioni non pertinenti negli archivi di una "centrale rischi" privata, e relative ad alcuni dati che lo riguardavano (richiesta di abbonamento ad una utenza telefonica mobile).
(12/01/2005 - Avv.Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» Trasferimento ex legge 104: l'istanza di cambio incarico non pu˛ essere trascurata dall'amministrazione
» Caregiver: in arrivo fino a 1.900 euro per chi assiste un familiare disabile
» Assicurazione avvocati: al via il countdown per l'obbligo di polizza
» Codice della strada: al via le multe europee
» Tabelle millesimali condominio: la Cassazione fa il ripasso
In evidenza oggi
Avvocato: niente responsabilitÓ per il solo fatto di aver commesso un erroreAvvocato: niente responsabilitÓ per il solo fatto di aver commesso un errore
Tabelle millesimali condominio: la Cassazione fa il ripassoTabelle millesimali condominio: la Cassazione fa il ripasso
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF