Sei in: Home » Articoli

Privacy. le bollette telefoniche non possono entrare nei sistemi di informazioni creditizie

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter del 20-26 dicembre 2004) ha ricordato che le informazioni relative a bollette telefoniche non pagate e contratti di telefonia in essere non possono entrare nei sistemi di informazioni creditizie. Sul punto, l'Autorità Garante, ha reso noto di aver assunto recentemente una decisione nella quale, in accoglimento del ricorso di un cittadino, ha disposto la cancellazione delle informazioni non pertinenti negli archivi di una "centrale rischi" privata, e relative ad alcuni dati che lo riguardavano (richiesta di abbonamento ad una utenza telefonica mobile).
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(12/01/2005 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Divorzio: addio definitivo all'assegno se lei convive con un altro
» Milleproroghe: le misure per gli avvocati
» Falsi certificati di malattia: carcere e multe fino a 1.600 euro anche per il medico
» Infortuni: arriva il reato di omicidio sul lavoro
» Il giudice può perquisire la borsa dell'avvocato
In evidenza oggi.
Infortuni: arriva il reato di omicidio sul lavoro
Avvocati sans papier: nessuna incompatibilità
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF