Sei in: Home » Articoli

Cassazione: condannato per lo schiaffo alla figlia

La Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione (Sent. 46775/04), intervendo nel caso di un padre che aveva schiaffeggiato la figlia che si era sporcata le mani disegnando sulla sabbia, ha ritenuto che nel caso particolare lo schiaffo stato un gesto cos grave da escludere, nel comportamento del genitore, il corretto esercizio dello 'ius corrigendi'. Con questa decisione i Giudici della Corte hanno confermato la Sentenza di condanna per percosse, inflitta dalla Corte di Appello, ritenendola congrua ed esente da vizi.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(13/12/2004 - Avv.Cristina Matricardi)
Le pi lette:
» Ddl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
» Catasto: gratuita la consultazione delle visure
» PAS: non una patologia ma un comportamento illecito
» Condominio: gli odori della cucina disturbano i vicini? reato
» WhatsApp: solo 2 minuti di tempo per cancellare i messaggi
In evidenza oggi
Tassa rifiuti: sconto fino all'80% se la raccolta non funzionaTassa rifiuti: sconto fino all'80% se la raccolta non funziona
PAS: non  una patologia ma un comportamento illecitoPAS: non una patologia ma un comportamento illecito
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF