Sei in: Home » Articoli

Cassazione: indennitÓ a chi Ŕ affetto dal "grande male"

Le persone affette dal 'Grande Male' possono rivendicare l'indennita' di accompagnamento. Il 'via libera' arriva dalla Corte di Cassazione che ha affrontato il caso di una signora di Teramo, Silvana D.A., che per ben due gradi di giudizio si era sentita negare l'indennita' dall'Inps pur essendo soggetta a ''crisi di assenza alternate a crisi epilettiche del tipo Grande Male''. Per il Tribunale di Teramo e per la Corte d'appello di L'Aquila, la donna non aveva diritto all'accompagnamento visto che il suo male non necessitava ''l'assistenza continua di una persona'', ma ora la Corte di Cassazione ha accolto il ricorso di Silvana e, bacchettando i giudici di merito, ha evidenziato che si e' negata l'indennita' alla signora, senza procedere ''all'accertamento della frequenza e della incidenza delle crisi di assenza
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/12/2004 - Adnkronos)
Le pi¨ lette:
» La successione legittima
» Al via gli sportelli per fare ricorso senza avvocati
» ResponsabilitÓ medica: la riforma Ŕ legge
» Tirocini giudiziari: al via le borse di studio da 400 euro. Domande entro il 26 marzo
» Bonus donne incinte: le istruzioni per richiedere gli 800 euro
In evidenza oggi.
Colpo di frusta: risarcito anche senza radiografia
Crisi di vocazione dei notai? Aiga, dare pi¨ competenze agli avvocati
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF