Sei in: Home » Articoli

Computer alle famiglie: nuovi incentivi

Entro un anno dall?entrata in vigore del progetto "Pc alle famiglie" i contribuenti residenti in Italia che abbiano un reddito complessivo, relativo all'anno 2002, non superiore a 15.000 euro, potranno usufruire dell?erogazione di un contributo di 200 euro sull'acquisto di un pc. Il contributo verrà corrisposto, direttamente presso uno qualsiasi dei rivenditori che aderiscono all'iniziativa, all'atto dell'acquisto di un pc purché comprendente almeno l'unità centrale e il disco rigido interno, il sistema operativo adatto ad ospitare software applicativi di produttività o gestionali e la predisposizione per l'accesso ad internet.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(09/09/2004 - Marina Demaria)
Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Regime dei minimi: com'era e com'è
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Negoziazione assistita senza notaio: Aiga, ora spazio agli avvocati
In evidenza oggi
Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF