Sei in: Home » Articoli

Consulta: divieto di adozione di maggiorenne in presenza di figli naturali riconosciuti

La Corte Costituzionale, con sentenza dello scorso 20 luglio scorso n. 245, ha dichiarato l?illegittimità costituzionale dell?articolo 291 c.c. che comporta una disparità di trattamento tra figli legittimi e naturali riconosciuti, in pregiudizio dei secondi, relativamente alle adozioni di persona maggiorenne. I Giudici della Consulta hanno precisato che le ragioni di indole morale e patrimoniale, che consentono ai primi di opporsi all?adozione, valgono anche per i figli naturali e di conseguenza, d?ora in poi, l?adozione di maggiorenni non potrà essere pronunciata in presenza di figli naturali riconosciuti dall?adottante, che siano minorenni o, se maggiorenni, non abbiano prestato il necessario consenso.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(25/08/2004 - Marina Demaria)
Le più lette:
» In arrivo il "congedo mestruale"
» Lavoro: statali, arriva la stretta su malattie e permessi
» Mantenimento: al via l'aiuto di Stato per l'assegno all'ex
» Animali in casa: tutte le agevolazioni fiscali
» Permessi 104: il dipendente può essere pedinato
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF