Sei in: Home » Articoli

Determinato il saggio d'interesse per i ritardi nei pagamenti

Con comunicato 9 luglio 2004 il Ministro dell'economia e delle finanze ha determinato il saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali, ai sensi dell'art. 5, del D.Lgs. 9 ottobre 2002, n. 231. Per il periodo 1░ luglio-31 dicembre 2004 il saggio di interesse, al netto della maggiorazione Ŕ pari a 2,01%.

(Ministero dell'economia e delle finanze, Com. 09/07/2004, G.U. 09/07/2004, 159)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
(17/07/2004 - Media Italia)
Le pi¨ lette:
» Pensioni: le novitÓ in arrivo
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest pu˛ risultare non punibile
» Tabelle millesimali condominio: la Cassazione fa il ripasso
» Usucapione: legittimo l'accordo di accertamento dinanzi al notaio
» Ddl riscossione: niente pi¨ cartelle per debiti irrisori
In evidenza oggi
Diritto alla salute del minore e affievolimento della responsabilitÓ del genitoreDiritto alla salute del minore e affievolimento della responsabilitÓ del genitore
Obbligare la moglie a discutere Ŕ reatoObbligare la moglie a discutere Ŕ reato
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF