Sei in: Home » Articoli

MaternitÓ e assegni familiari: fissate le nuove soglie. In allegato la circolare dell'Inps

L'Inps comunica la rivalutazione dell'Assegno per il nucleo familiare e di maternitÓ per il 2015
Famiglia circondata da banconote

di Marina Crisafi - 141,30 euro per gli assegni familiari e 338,89 per la maternitÓ. Sono questi i nuovi importi mensili fissati per il 2015 per entrambe le prestazioni concesse dai comuni.

A comunicarlo Ŕ l'Inps nella circolare n. 64 pubblicata in questi giorni, mediante la quale l'ente ha fornito indicazioni in ordine alla rivalutazione della misura (e dei requisiti economici) per l'assegno per il nucleo familiare e per quello di maternitÓ, frutto dell'incremento dello 0,2% degli indici Istat dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati reso noto dal Dipartimento delle politiche per la famiglia (G.U. n. 70/2015).

In seguito alla rivalutazione, dunque, l'importo da corrispondere agli aventi diritto per l'Anf Ŕ pari a 141,30 nella misura intera per 13 mensilitÓ, mentre il valore dell'indicatore della situazione economica equivalente (Isee) Ŕ pari a 8.555,99 euro.

La rivalutazione per˛, precisa la circolare, non si applica ai procedimenti in corso, per cui le prestazioni sociali relative al 2014 continueranno ad essere erogate sulla base dei valori previsti per il relativo anno.

Quanto all'assegno di maternitÓ, l'importo rivalutato spettante per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dall'1 gennaio al 31 dicembre 2015 Ŕ di 338,89 euro nella misura intera per cinque mensilitÓ (per complessivi 1.694,45 euro). Il valore Isee da tenere presente per il periodo di riferimento Ŕ pari a 16.954,95 euro.

Scarica la circolare dell'Inps
(03/04/2015 - Marina Crisafi)
Le pi¨ lette:
» La querela di falso
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Contratto di convivenza: come funziona
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
In evidenza oggi
In arrivo carcere fino a 8 anni per chi truffa gli anziani al telefonoIn arrivo carcere fino a 8 anni per chi truffa gli anziani al telefono
Giudici e avvocati: serve pi¨ sicurezza nei tribunaliGiudici e avvocati: serve pi¨ sicurezza nei tribunali
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF