Sei in: Home » Articoli

Cassazione: Sentenza risarcimento danno non patrimoniale per illegittima destituzione incarico primario

Ripercorrendo il proprio recente orientamento in materia di risarcimento dei danni non patrimoniali, la Corte di Cassazione, nel caso di specie riguardante i danni subiti da un primario ospedaliero illegittimamente destituito dalla p.a. dal proprio incarico, ha affermato che il danno biologico Ŕ immanente al fatto illecito lesivo dell'integritÓ biopsichica del danneggiato, a differenza delle conseguenze patrimoniali derivanti dalla stessa lesione, trascendenti lo stesso fatto e che tali rilievi devono essere estesi dalla tutela del diritto alla salute alla lesione di ogni altro valore inerente alla persona, costituzionalmente garantito, e comportano pertanto il risarcimento del danno relativo, indipendentemente dai riflessi patrimoniali della stessa lesione, che costituiscono una voce di danno eventuale, autonoma ed aggiuntiva.
(Cassazione - Sezione Terza Civile, Sentenza 27 aprile 2004, n.7980: Impiego alle dipendenze di pubblica amministrazione - Illegittima destituzione dall'incarico - ResponsabilitÓ dell'ente per il risarcimento del danno non patrimoniale derivante dalla privazione delle mansioni).
Leggi il provvedimento su www.Filodiritto.com
(04/06/2004 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
» Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge
» Divorzio: scacco matto all'assegno per la ex
» Divorzio finto per pagare meno tasse: sono oltre 6mila
» Legge 104: nuove regole per chiedere i permessi
In evidenza oggi
Addio, Professore!Addio, Professore!
Separazioni online: le prime a VicenzaSeparazioni online: le prime a Vicenza
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale Ŕ legge
Le novitÓ e il testo