Sei in: Home » Articoli

Cassazione: eccesso di velocità. Quando la multa è illegittima. Una recente pronuncia e a seguire una raccolta di articoli e sentenze sugli autovelox

La sanzione irrogata per eccesso di velocità, a seguito di rilevazione effettutata con autovelox, per essere legittima deve tener conto di determinate condizioni, inerenti l'autovelox stesso
autovelox multe
di Licia Albertazzi - Corte di Cassazione civile, sezione sesta, ordinanza n. 707 del 16 Gennaio 2015. 

La sanzione irrogata per eccesso di velocità, a seguito di rilevazione effettuata con autovelox, per essere legittima deve tener conto di determinate condizioni, inerenti l'autovelox stesso. 

A seguito di primo accoglimento di domanda di annullamento, sentenza successivamente modificata in secondo grado, ricorre in Cassazione il conducente di autoveicolo, contestando appunto il mancato rispetto dei requisiti di legge, essendo l'autovelox, a suo dire, posizionato in maniera non completamente visibile.

Nel caso di specie la Cassazione rileva come il giudice del merito abbia correttamente proceduto all'accertamento dei fatti (in particolare, prendendo in esame il materiale fotografico prodotto da entrambe le parti, interessato e Comune resistente, constatando come le angolazioni e le prospettive fossero diverse) e procede ad inquadrare la fattispecie entro gli argini dell'art. 142, comma 6bis, del Codice della strada, il quale stabilisce che “le postazioni di controllo sulla rete stradale per il rilevamento della velocità devono essere preventivamente segnalate e ben visibili, ricorrendo all'impiego di cartelli o di dispositivi di segnalazione luminosi, conformemente alle norme stabilite nel regolamento di esecuzione del presente codice”. 

In particolare, “le modalità di impiego sono stabilite con decreto del Ministro dei trasporti, di concerto con il Ministro dell'interno”. In ogni caso, nel rispetto dell'ambiente, la segnaletica deve essere collocata in modo da essere facilmente avvistabile e riconoscibile. Non ravvisando alcun difetto di motivazione, né illogicità e carenza della stessa, la Suprema corte ha rigettato l'appello, stante l'impossibilità, stabilita per legge, di procedere a un nuovo e autonomo accertamento dei fatti.

Qui sotto alcuni precedenti giurisprudenziali e a seguire il testo dell'ordinanza 707/2015.

Note ministeriali operative per il corretto utilizzo degli autovelox. Quando la multa è contestabile - di Marco Massavelli 

Nulle le multe elevate con gli autovelox senza taratura? - Prof. Luigino Sergio 

Autovelox: multa annullabile se il limite di velocità non è segnalato su entrambi i lati - Marina Crisafi 

Autovelox: annullabile la multa se il segnale con il limite di velocità non è ripetuto dopo l'incrocio - Marina Crisafi 

Autovelox: illegittimo il verbale che non indica la tipologia mobile o temporanea della postazione di controllo della velocità - Luigi Del Giudice

La preventiva segnalazione di sistemi elettronici di rilevamento della velocità è obbligo specifico ed inderogabile. - Sabrina Caporale

Uso improprio dei dispositivi di illuminazione per segnalare postazioni autovelox: conseguenze giuridiche - C.G. - 24/01/14 - di Marco Massavelli

Gli autovelox necessitano di una taratura periodica? Lo dirà presto la Consulta. Migliaia di multe a rischio (speranza!?) di annullamento. In allegato l'ordinanza della Cassazione - Mara M.

Cassazione: si può accertare velocità pericolosa senza autovelox ma vanno indicate circostanze oggettive 


Vai al testo della sentenza 707/2015
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(19/01/2015 - Licia Albertazzi)
Le più lette:
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF