Sei in: Home » Articoli

Carta nazionale dei servizi: regole per la diffusione e l?uso

Il prossimo 21 maggio diventerÓ operativo il regolamento sulla Carta nazionale dei servizi (CNS) che Ŕ stato approvato dal Consiglio dei ministri nella riunione del 20 febbraio scorso. La Carta nazionale dei servizi anticipa la carta d'identitÓ elettronica e ha validitÓ fino a sei anni. AvrÓ lo scopo di permettere l'accesso ai dati detenuti dalle Pubbliche Amministrazioni fruendo di tutti i loro servizi da un'unica postazione dotata di lettore (PC) senza doversi recare personalmente nei vari uffici. La Carta, che potrÓ essere rilasciata da qualsiasi P.A., consentirÓ di accedere non solo ai dati di dominio pubblico ma anche a tutto ci˛ che riguarda informazioni personali del cittadino (dati fiscali, previdenziali, sanitari).
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/05/2004 - Marina Demaria)
Le pi¨ lette:
» In arrivo il "congedo mestruale"
» Equitalia: rottamazione anche per il sovraindebitamento
» Tasse ridotte dal giudice fino al 90%
» Gassani: 1 coppia su 5 in Italia separata in casa, per non finire sul lastrico
» Autovelox: nei centri abitati serve la pattuglia
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione Ŕ abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio Ŕ stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF