Sei in: Home » Articoli

Danni all?auto? Paga il custode del parcheggio

La Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n.3863 del 26/2/2004) ha stabilito che il custode del parcheggio responsabile dei danni eventualmente riportati dall'autovettura. Chi immette la propria auto in un?area di parcheggio recintata infatti " interessato anche alla custodia del veicolo e non vuole soltanto disporre di uno spazio per lasciare l?auto". L?obbligazione principale del gestore del parcheggio quindi quella di custodire la vettura con tutti i rischi che conseguono alla mancanza di custodia. Il Giudici del Palazzaccio hanno precisato che il contratto di parcheggio un contratto "atipico" per il quale occorre fare riferimento alle norme del codice civile relative al deposito. Il gestore del parcheggio ha dunque l'obbligo di custodire e restituire l?auto nello stesso stato in cui gli stata consegnata.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(11/05/2004 - Cristina Matricardi)
Le pi lette:
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Cassazione: non presentarsi all'udienza remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Colpo di frusta: niente risarcimento senza TacColpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero creditiStalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF