Sei in: Home » Articoli

In arrivo il Decreto Milleproroghe. Prima di Natale in Cdm. Ecco le misure contenute nella bozza di decreto

Dalle proroghe alle assunzioni da turnover nella P.A. fino allo stop del tetto dei compensi dei dirigenti pubblici
Foto della facciata di Palazzo Chigi

di Marina Crisafi - Come ogni anno ritorna il tradizionale decreto “Milleproroghe”, ovvero il provvedimento del Consiglio dei Ministri destinato, appunto, a prorogare alcune disposizioni urgenti.

Annunciato inizialmente per lunedì 29, il decreto arriverà probabilmente domani sul tavolo del Cdm per essere approvato prima di Natale.


Dalle proroghe alle assunzioni da turnover nella P.A. fino allo stop del tetto dei compensi dei dirigenti pubblici, passando per il prolungamento delle opere pubbliche del decreto Sblocca Italia, ecco di seguito le misure principali contenute nella bozza del decreto:

 

-      Assunzioni P.A.

Prorogato per tutto il 2015 il termine per le assunzioni da turnover nella Pubblica Amministrazione. Fino al 31 dicembre la P.A. può essere autorizzata ad assumere personale a tempo indeterminato per far fronte alle cessazioni verificatesi nel 2013;

 

-      Compensi manager P.A.

Congelato anche il tetto dei compensi dei manager della Pubblica Amministrazione.

Il limite alla rideterminazione (in aumento) per i componenti degli “organi di indirizzo, direzione e controllo, consigli di amministrazione e organi collegiali” dovrebbe operare fino al 31 dicembre 2015;

 

-      Affitti della P.A.

Bloccati per un altro anno gli adeguamenti automatici dei canoni di locazione (passiva) degli immobili affittati alla P.A., già prorogati per gli anni 2012, 2013 e 2014;

 

-      Opere pubbliche

Previsti rinvii anche per una serie di opere pubbliche contenute nel decreto Sblocca Italia, la cui timeline era fissata a breve scadenza;

 

-      Sistri

Proroga anche dei termini di applicazione delle sanzioni e delle semplificazioni del Sistri.

Spostato, in particolare al 31 dicembre 2015, il termine per la tenuta “in modalità elettronica dei registri di carico e scarico e dei formulari di accompagnamento dei rifiuti trasportati”;

 

-      Edilizia scolastica e dissesto idrogeologico

Previsto un rinvio di due mesi (al 28 febbraio 2015) anche per l'affidamento dei lavori per gli interventi relativi all'edilizia scolastica e alla mitigazione del rischio idrogeologico;

 

-      Consip

Fissato un altro anno di finanziamento per le attività svolte da Consip nell'ambito della razionalizzazione degli acquisti delle PP.AA.;

 

-      Capitanerie di porto

Slitta alla fine dell'anno prossimo la norma per il riordino delle capitanerie di porto. 

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(23/12/2014 - Marina Crisafi)
Le più lette:
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: redditi sempre più bassi, è allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF