Avvocatura

Prima Giornata europea degli avvocati: oggi al CNF il convegno sulla privacy e la mostra dedicata a De Chirico

Una data affatto casuale quella del 10 dicembre, scelta dal Ccbe (l'organismo di rappresentanza degli ordini forensi europei) in concomitanza con la ricorrenza della Dichiarazione universale dei dirit
magistratura toga giudice sentenza toghe

A' travers l'Europe”: è la tavola di Giorgio de Chirico che raffigura Pegaso, il cavallo alato, mentre salta da una finestra verso “l'oltre”, a dare il titolo alla mostra dedicata dal Consiglio Nazionale Forense all'artista in occasione della I Giornata europea degli avvocati che si celebra oggi in tutta Europa.

Una data affatto casuale quella del 10 dicembre, scelta dal Ccbe (l'organismo di rappresentanza degli ordini forensi europei) in concomitanza con la ricorrenza della Dichiarazione universale dei diritti umani, proprio al fine di evidenziare il fondamentale ruolo svolto dall'Avvocatura nei paesi dell'Unione per la tutela dei diritti delle persone e per la promozione dello stato di diritto.

La prima edizione è dedicata alla tutela della privacy e del segreto professionale nell'era dei Big Data con eventi e iniziative organizzati in tutte le Avvocature dei Paesi Ue che coinvolgeranno istituzioni e cittadini nella riflessione comune sui temi di pregnante attualità.

Il CNF ha deciso di celebrare la I Giornata europea degli avvocati con il convegno “Protezione dei dati personali e strumenti di sorveglianza di massa: prospettive a confronto” che vedrà tra i relatori: il primo garante per la privacy e attuale presidente della commissione parlamentare “Internet, bill of rights”, Stefano Rodotà, i garanti italiano ed europeo per la privacy, Antonello Soro e Giovanni Buttarelli, il presidente del Ccbe, Aldo Bugarelli, oltre ai vertici del CNF, il presidente Guido Alpa e il vicepresidente Carlo Vermiglio che apriranno e chiuderanno i lavori. 

Per l'occasione, la sede amministrativa del CNF di via del Governo Vecchio, dedicherà agli avvocati italiani ed europei la mostra delle 66 litografie con le quali Giorgio de Chirico, considerato il primo grande artista dal “respiro europeo”, illustrò le poesie di Apollinaire, conosciuto a Parigi nei primi anni del ‘900. I “Calligrammi” e le altre opere litografiche del maestro (tra cui “A l'Italie” dipinta per il centenario dell'unità d'Italia), saranno esposti per la prima volta in versione integrale, grazie alla collaborazione con la fondazione Giorgio e Isa de Chirico. 

Vedi gli eventi in tutta Europa

(10/12/2014 - Marina Crisafi)
Le più lette:
» Avvocati: cassazionisti senza esami per tutti gli iscritti ante riforma
» Avvocati: albi online senza segreti
» Tribunale di Fermo: inammissibili i capitoli di prova se contengono le parole "vero che". Tu cosa pensi?
» Padre immaturo? Il figlio va con la madre
» Affitto: la cauzione va restituita anche in caso di danni
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin
Print Friendly and PDF