Disoccupazione in calo - In Europa l'Ungheria è leader nella crescita occupazionale

Tra i paesi dell'Unione l' Ungheria nel secondo trimestre dell'anno 2014 ha avuto la crescita piú notevole dell'occupazione, pari a 3,1 %, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Call center lavoro impiegati

Disoccupazione in calo: In Europa l'Ungheria conquista il primato per la crescita dell'occupazione!

Tra i paesi dell'Unione l' Ungheria nel secondo trimestre dell'anno 2014 ha avuto la crescita piú notevole dell'occupazione, pari a 3,1 %, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I dati si basano sulle ultime ricerche fatte dall'Eurostat.

Questa crescita supera quattro volte la crescita media dell'Unione. L'Ungheria quindi e leader per quanto riguarda l'aumento dell'occupazione negli ultimi due trimestri. 

Secondo la comunicazione dell'Eurostat, rispetto all'anno scorso l'occupazione e in crescita in 18 paesi, solo 5 paesi hanno ancora il problema della crescente disoccupazione. La crescita media dei 28 paesi dell'Unione e del 0,7%, nella zona Euro pero e soltanto 0,4%. 

Dopo il 3,1% dell'Ungheria segue l'Inghilterra con 2,7% mentre Malta prende il terzo posto con 2,6%. E comunque una differenza notevole tra l'Ungheria e gli altri paesi membri, di cui siamo molto orgogliosi.

 

Probabilmente dietro i numeri si nascondono diverse misure adottate per favorire l'occupazione. Alcune di queste riguardano la tutela dei posti di lavoro (sono state previste indennitá di contributo ed è stato avviato il programma "Maternitá Extra" in base al quale da quest'anno le giovani mamme possono lavorare pur essendo in maternitá). 

Il presente articolo é a cura dell'Avv. ssa Boglar Szervatiusz – Studio Legale Lajos – www.studiolegale.hu  

1056 Budapest, Vaci utca 81.  – Tel. 00 36 1 331 6171 – l.lajos@llf.huwww.studiolegale.hu – twitter @lajoslawfirm 



lajos
(05/12/2014 - Avv. Levente Lajos)
Le più lette:
» Il peggior cliente che l'avvocato possa mai sperare di avere…
» Avvocati di successo: le sei abilità necessarie
» Paga il danno da alienazione parentale la mamma che non fa vedere il figlio all'ex
» Le tasse del defunto le pagano gli eredi
» Risarcimento in libri per la baby squillo dei Parioli
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin
Print Friendly and PDF