Sei in: Home » Articoli
 » Condominio

Condominio: contabilità svincolata dalle formalità societarie

La Corte di Cassazione (sent. n. 1544/04), confermando gli orientamenti espressi dalla precedente giurisprudenza di legittimità in materia condominiale, ha affermato che la contabilità del condominio deve essere esatta ma non richiede formalità societarie. In particolare, i giudici del Palazzaccio hanno precisato che la suddetta contabilità deve essere improntata a semplicità di forme senza il rispetto delle formalità prescritte dal codice per i bilanci societari, assumendo rilievo solo l?esattezza delle poste attive e passive iscritte nel rendiconto.
Leggi il testo della sentenza
(20/04/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Pensioni: le novità in arrivo
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» Tabelle millesimali condominio: la Cassazione fa il ripasso
» Usucapione: legittimo l'accordo di accertamento dinanzi al notaio
» Ddl riscossione: niente più cartelle per debiti irrisori
In evidenza oggi
Obbligare la moglie a discutere è reatoObbligare la moglie a discutere è reato
Telefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal clienteTelefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal cliente
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF