Sei in: Home » Articoli

Responsabilità contrattuale dell?ente ospedaliero

La responsabilità dell'Ente ospedaliero nei confronti dei pazienti ricoverati ha natura contrattuale anche per quanto attiene al comportamento dei propri medici dipendenti. Lo ha ribadito la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. 4400/2004) richiamanto due precedenti pronunce (Cass. n. 7336 del 1998 e n. 4152 del 1995 e precisando che "E' irrilevante in questa sede stabilire se detta responsabilità sia conseguenza dell'applicazione dell'art 1228 c.c., per cui il debitore della prestazione, che si sia avvalso dell'opera di ausiliari, risponde anche dei fatti dolosi o colposi di questi ovvero del principio di immedesimazione organica, per cui l'operato del personale dipendente di qualsiasi ente pubblico ed inserito nell'organizzazione del servizio determina la responsabilità diretta dell'ente medesimo, essendo attribuibile all'ente stesso l'attività del suo personale".
Leggi il testo della sentenza
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(16/04/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» In arrivo il "congedo mestruale"
» Lavoro: statali, arriva la stretta su malattie e permessi
» Mantenimento: al via l'aiuto di Stato per l'assegno all'ex
» Animali in casa: tutte le agevolazioni fiscali
» Permessi 104: il dipendente può essere pedinato
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF