Sei in: Home » Articoli

Corte Costituzionale: Sentenza iscrizione a ruolo prima del perfezionamento della notifica

Ripercorrendo l'orientamento assunto con le proprie pronunce in materia di notificazione di atti giudiziari (sentenza 477 del 2002, sentenza 28 del 2004, ordinanza 97 del 2004) la Corte Costituzionale, rigettando il ricorso promosso dal Tribunale di Terni, ha stabilito che poiché la notificazione si perfeziona per il notificante con la consegna dell?atto all?ufficiale giudiziario, ne discende che da quel momento possono essere da lui compiute le attività (tra cui ad esempio l?iscrizione a ruolo) che presuppongono la notificazione dell?atto introduttivo del giudizio, ferma restando, in ogni caso, la decorrenza del termine finale dalla consegna al destinatario.
(Corte Costituzionale, Sentenza 2 aprile 2004, n.107: Notificazione atto introduttivo - Iscrizione a ruolo prima del perfezionamento della notifica).
leggi il provvedimento su www.filodiritto.com
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(12/04/2004 - www.filodiritto.com)
Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Regime dei minimi: com'era e com'è
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Negoziazione assistita senza notaio: Aiga, ora spazio agli avvocati
In evidenza oggi
Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionaliRisarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF