Sei in: Home » Articoli

Determinati i requisiti per la nomina dei commissari straordinari

Con provvedimento 24 dicembre 2003 il Ministro dell'attività produttive ha determinato i criteri per la nomina dei commissari straordinari per l'amministrazione delle imprese in stato di insolvenza. Il commissario straordinario deve essere scelto tra persone iscritte da almeno cinque anni negli albi professionali di avvocati, dottori commercialisti, ragionieri e periti commerciali o persone in possesso di laurea in materie giuridiche, economiche o ingegneristiche o tecnico-scientifiche o diploma di ragioniere e perito commerciale e una specifica esperienza nel settore.

(Ministero delle attività produttive, Provv. 24/12/2003, G.U. 06/04/2004, 81)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(11/04/2004 - www.leggiditalia.it)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Cassazione: la clausola claims made non è vessatoria
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF