Sei in: Home » Articoli

Discesa dei prezzi e dei consumi. Dopo oltre 50 anni, l'Italia di nuovo in deflazione

grafico crisi fallimento

Riuscirà la annunciata riforma del lavoro a risollevare i consumi e l'economia reale? A quanto sembra, l'incentivo primaverile degli 80 euro in busta paga (in alcune buste paga) non è bastato

È notizia di questi giorni, infatti, l'imprevisto calo dei consumi registrato dall'Istat durante il mese di agosto che, dopo ben 55 anni, si somma al ritorno della deflazione. I 31 giorni appena trascorsi hanno, infatti, fatto segnare un calo dei prezzi al consumo dello 0,1% rispetto allo stesso mese del 2013. È la deflazione: una condizione che non si verificava in Italia dal settembre 1959, quando però il trend dell'economia era in salita (erano le soglie del famigerato boom). 

Adesso, invece, l'accoppiata fra recessione e discesa dei prezzi costituisce un carico pesante – e un indicatore "sinistro" – per un sistema che già da anni non gode di buona salute. E, a quanto fa sapere l'Istat, non c'è da aspettarsi granché di buono neanche per il prossimo trimestre, quando addirittura si prevede un possibile ulteriore arretramento del Pil... 

Come penserà di muoversi il Governo?...

(31/08/2014 - Mara M.)
Le più lette:
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
» Trasferimento di strumenti finanziari come ipotesi di donazione diretta ad esecuzione indiretta
» Pensioni: riscatto gratis laurea legato al merito
In evidenza oggi
Unioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoptionUnioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoption
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF