Sei in: Home » Articoli

Giustizia lumaca: Cassazione invita al rispetto standar europei per determinazine risarcimento

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione (Sent. 1340/2004), intervenendo definitivamente sul problema della quantificazione del danno per i cittadini danneggiati dalle lungaggini processuali, hanno precisato che il giudice italiano, nella quantificazione del danno, non può discostarsi dai parametri giurisprudenziali adottati in casi simili dalla Corte Europea dei diritti dell'Uomo di Strasburgo.
Vai al testo della sentenza
(02/04/2004 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Processo civile: l'opposizione agli atti esecutivi
» Il ricorso per Cassazione - Guida legale e fac-simile
» Blue Whale Challenge: il gioco che uccide. Ecco i consigli della polizia
» Divorzio: in arrivo gli accordi prematrimoniali
» Le cose che il fisco non ti può pignorare
In evidenza oggi
Violenza donne: arriva il braccialetto obbligatorio per gli stalker e il risarcimento statale per le vittimeViolenza donne: arriva il braccialetto obbligatorio per gli stalker e il risarcimento statale per le vittime
Affido condiviso: i figli restano nella casa familiare, saranno i genitori ad alternarsiAffido condiviso: i figli restano nella casa familiare, saranno i genitori ad alternarsi
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF