Sei in: Home » Articoli

Lavoratori parasubordinati: i chiarimenti dell'Inps sulle pensioni

Con circolare n. 45 del 10 marzo 2004 l'Inps ha determinato l'aliquota 2004 per il computo delle prestazioni pensionistiche per gli iscritti alla Gestione separata di cui all?articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335 (lavoratori autonomi e parasubordinati), che non risultino assicurati presso altre forme obbligatorie. La determinazione è stata effettuata in seguito all'aumento contributivo a carico degli iscritti alla gestione separata disposto dall'art. 45 del D.L. 30 settembre 2003, n. 269. In allegato la circolare fornisce le aliquote di computo da usare negli anni del 1996 al 2004 per la liquidazione delle prestazioni pensionistiche nei confronti dei soggetti iscritti alla Gestione separata.

(I.N.P.S. (Istituto nazionale previdenza sociale), Circ. 10/03/2004, n.45)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(16/03/2004 - www.leggiditalia.it)
Le più lette:
» Pensioni pagate in più, l'Inps non può chiedere indietro i soldi
» Avvocati: al via la petizione contro la Cassa forense
» In bus senza biglietto: non scendere è reato
» Casalinga quarantenne: sì al mantenimento anche se in grado di lavorare
» Il padre anziano può regalare il patrimonio agli amici anziché lasciarlo alle figlie
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF