Sei in: Home » Articoli

Regole per la dismissione del patrimonio immobiliare pubblico

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, di concerto con l'Agenzia del Demanio, ha emanato un decreto (pubblicato sulla G.U. del 3 marzo scorso) contenente le regole per la verifica dell'interesse culturale dei beni immobiliari di utilità pubblica. Il provvedimento stabilisce i criteri e le modalità per la predisposizione e la trasmissione degli elenchi e delle schede descrittive dei beni immobili di pertinenza delle PA oggetto di verifica relativamente alla sussistenza dell'interesse artistico, storico, archeologico ed etnoantropologico. Il Decreto obbliga inoltre ogni PA interessata, alla verifica sui propri beni e alla compilazione di una dettagliata modulistica sul sito internet del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, comprensiva di notizie sul bene, documentazione fotografica e planimetrie.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(16/03/2004 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Divorzio: arrivano gli hotel che aiutano le coppie a lasciarsi
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Accesso agli atti: dalla legge 241 alla riforma Madia
In evidenza oggi
Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionaliRisarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
Gratuito patrocinio: onorari più alti per gli avvocatiGratuito patrocinio: onorari più alti per gli avvocati
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF