Sei in: Home » Articoli

Riforma del diritto societario: nuovo D.Lgs per il coordinamento con i testi unici bancario e finanziario

Sul Supplemento Ordinario della Gazzetta Ufficiale del 14 febbraio 2004 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n.37/04 recante modifiche ed integrazioni ai decreti legislativi numeri 5 e 6 del 17/1/03 riguardanti la riforma del diritto societario, nonche' al T.U. delle leggi in materia bancaria e creditizia, di cui al decreto legislativo n. 385 del 1/9/93 e al T.U. dell'intermediazione finanziaria di cui al decreto legislativo n. 58 del 24/2/98. Il provvedimento, che entrerà in vigore il prossimo 29 febbraio, opera il coordinamento con i testi unici in materia bancaria e creditizia e di intermediazione finanziaria, necessari al fine di modulare le novità introdotte dalla riforma del codice con gli strumenti di garanzia e di controllo previsti dai testi unici.
Più precisamente, le modifiche al testo unico bancario sono dirette a verificare se le nuove forme di partecipazione societaria, non più vincolate al tradizionale rapporto con il capitale sociale e dai diritti partecipativi, si conformino con le limitazioni contenute nella normativa speciale; le modifiche al testo unico dell'intermediazione finanziaria sono finalizzate ad adattare le nuove forme di controllo endosocietario alle esigenze di monitoraggio dei sistemi di auditing.
(26/02/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale
» La domanda riconvenzionale nel giudizio ordinario
» Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Tar Milano: Ogni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratisTar Milano: Ogni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
Isee: i Caf sospendono il servizio dal 15 maggioIsee: i Caf sospendono il servizio dal 15 maggio
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF