Sei in: Home » Articoli

Congresso nazionale di medicina legale: Pavia, 19 e 20 Settembre 2014

congresso nazionale medicina legale pavia

di Licia Albertazzi - Causalità forte e causalità debole: approccio giuridico medicolegale alla criteriologia probabilistica è il titolo del congresso nazionale di medicina legale che si terrà a Pavia, in due giornate, il 19 e il 20 Settembre p.v. All'incontro, organizzato da e patrocinato dall'Università degli Studi di Pavia, dal SIMLA e dal Comune di Pavia, prenderanno parte personalità di rilievo internazionale provenienti dalla realtà accademica e professionale. Magistrati, professori e medici legali approfondiranno la tematica della teoria probabilistica in tema di responsabilità medica, la quale opera in maniera differente a seconda che il piano interessato sia il penale o il civile. Verranno esaminati i diversi aspetti e concetti di probabilità, applicata a diversi campi del sapere, e verrà inoltre presa in considerazione la perdita di chance in rapporto alla medesima. Ampio spazio sarà dedicato alla genetica, alla patologia, alla tossicologia e alla psichiatria legati alla scienza forense.


Per partecipare all'evento è necessario registrarsi e versare la quota di iscrizione entro il 25 Luglio 2014. Sono previste forti agevolazioni per gli studenti, gli specializzandi, i dottorandi e gli assegnisti di ricerca. La location dell'evento è l'Università degli Studi di Pavia e a fine corso sarà rilasciato attestato di partecipazione. Maggiori informazioni a www.congressteam.com.


Clicca qui per scaricare il volantino con il programma dell'evento
Ulteriori informazioni
Scheda di iscrizione
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(12/03/2014 - Licia Albertazzi)
Le più lette:
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF