Sei in: Home » Articoli

Stabiliti i flussi d'ingresso degli stranieri per l'anno 2004

Nella Gazzetta Ufficiale n. 18 del 23 gennaio 2004, sono stati pubblicati due Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri recanti, per l'anno 2004, la programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori stranieri extracomunitari. Il primo decreto fissa una quota massima di 50.000 stranieri extracomunitari da ammettere nel territorio dello Stato per lavoro subordinato a carattere stagionale (la quota di lavoratori stagionali non comunitari riguarda cittadini provenienti da: Slovenia, Polonia, Ungheria, Estonia, Lettonia, Lituania,Repubblica Ceca, Slovacchia, Serbia-Montenegro, Croazia, Bulgaria, Romania, Tunisia, Albania, Marocco, Moldavia, ed Egitto), mentre il secondo fissa la quota massima di 29.500 stranieri extracomunitari, da ammettere nel territorio dello Stato.
Tale quota va ripartita tra ingressi per lavoro subordinato non stagionale e per lavoro autonomo.
(05/02/2004 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Pensioni: le novità in arrivo
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» Tabelle millesimali condominio: la Cassazione fa il ripasso
» Usucapione: legittimo l'accordo di accertamento dinanzi al notaio
» Ddl riscossione: niente più cartelle per debiti irrisori
In evidenza oggi
Obbligare la moglie a discutere è reatoObbligare la moglie a discutere è reato
Telefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal clienteTelefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal cliente
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF