Sei in: Home » Articoli

Il Ministero del lavoro interviene sull'istituto del distacco

Con circolare n. 3 del 15 gennaio 2004 il ministero del lavoro e delle politiche sociali è intervenuto sull'istituto del distacco, introdotto per la prima volta, nel campo dei rapporti di lavoro privatistico ai sensi dell'art. 30 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276. La circolare illustra i requisiti di legittimità del distacco ovvero la temporaneità del distacco e l'interesse del distaccante. Viene precisato inoltre che gli oneri relativi al trattamento economico e normativo del lavoratore in distacco restano a carico del distaccante, che ne rimane esclusivamente responsabile nei confronti del lavoratore anche se è prassi consolidata la corresponsione di un rimborso da parte del distaccatario.
(Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Circ. 15/01/2004, n.3, G.U. 22/01/2004, 17)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(28/01/2004 - www.leggiditalia.it)
Le più lette:
» Il reato di violenza privata
» Cassazione: non presentarsi all'udienza è remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Niente stupro se la vittima dice basta ma non urla
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Negoziazione assistita: sanzione aggiuntiva a chi non risponde all'invitoNegoziazione assistita: sanzione aggiuntiva a chi non risponde all'invito
Se Equitalia sbaglia paga spese e danniSe Equitalia sbaglia paga spese e danni
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF