Sei in: Home » Articoli

Cassazione: anche i marines devono pagare tasse su rifiuti

Anche i marines devono pagare le tasse sui rifiuti. Parola di Corte di Cassazione che ha bocciato un ricorso degli Usa in 'guerra' con il nostro fisco per lo stabilimento balneare di Tirrenia, sede dei marines. Gli americani, in sostanza, appellandosi alla immunita' fiscale, chiedevano di essere esentati dal pagamento della tassa triennale per l'immondizia dello stabilimento balneare di Tirrenia ''gestito a favore dei dipendenti della base militare di Camp Darby''. Ma la sezione Tributaria (sentenza 290), confermando la condanna che gia' era stata emessa dalla Commissione Tributaria di Firenze, ha respinto il ricorso condannando gli Usa, rappresentati dal capo ufficio europeo della Giustizia, James Gresser, al pagamento dele spese processuali.
Scrive piazza Cavour che ''l'immunita' fiscale riconosciuta dal diritto internazionale a favore degli Enti Sovrani, e recepita dall'art. 10 comma I della nostra Costituzione, concerne esclusivamente le attivita' essenziali all'espletamento delle loro funzioni istituzionali e non certo quelle di natura privatistica che, come quella in esame (gestione di uno stabilimento balneare per dipendenti), siano del tutto estranee alle stesse, alle quali risultino solo indirettamente ed occasionalmente collegate''.
(21/01/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolarlo online e il calcolo manuale
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causaStrisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuitiAvvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF