Sei in: Home » Articoli

Sondaggio: Grillo propone il reddito di cittadinanza da 600 euro. Tu cosa pensi?

euro

Ogni tanto una voce che propone di dare soldi degli italiani piuttosto che toglierli fa senza dubbio piacere.
Una proposta shock arriva da Beppe Grillo secondo cui basterebbe attuare tagli alle pensioni d'oro, al ministero della difesa ed applicare il l'IMU sugli immobili della Chiesa per poter garantire un reddito di cittadinanza da € 600.
In base alla proposta targata M5S chi non arriva a quel reddito minimo avrà diritto ad un'integrazione fino al raggiungimento dei 600 euro.
Come spiega la senatrice Nunzia Catalfo, se una pensionata percepisce 400 euro, avrà diritto ad altri 200 di integrazione.
Naturalmente, la possibilità per il singolo di percepire i € 600, sarà subordinata all'aver dato disponibilità a lavorare al centro dell'impiego.

La proposta di legge viene ora messa in discussione nel blog di Beppe Grillo dove i cittadini avranno possibilità di proporre modifiche, critiche, miglioramenti. Una volta concluso il percorso di discussione, che offre la possibilità di un confronto dal basso, la proposta di legge sarà depositata ufficialmente in Parlamento.

"Sarà la prima legge al Mondo che approderà in un Parlamento dopo essere stata discussa in Rete da migliaia di cittadini" si legge nel comunicato ufficiale dei 5 stelle. 

Il viceministro dell'Economia, Fassina, esprime perplessità sulla copertura, perché a suo dire i tagli ipotizzati riuscirebbero a coprire soltanto un decimo del necessario.
I cinque stelle però ipotizzano anche di reperire risorse dal gioco d'azzardo e sarebbero 20 in totale le voci di copertura. Si andrebbe a colpire anche la speculazione finanziaria e ci sarebbe una patrimoniale su beni di valore superiore a 1.500.000 euro con esclusione delle prime case e dei beni strumentali.
E tu cosa pensi di questa proposta? Vota il sondaggio oppure lascia un commento

(09/11/2013 - Sondaggi)
Le più lette:
» Ogni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
» Il dictum della Cassazione: è reato mettere le corna in casa alla moglie!
» Il pignoramento
» Pipì in strada, multa da 10mila euro
» Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
In evidenza oggi
Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euroBonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
Controllare il conto degli avvocati viola la CEDUControllare il conto degli avvocati viola la CEDU
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF