Sei in: Home » Articoli

Immunita', Consulta: ''Illegittimo 'Lodo Schifani'''

Roma, 13 ge. (Adnkronos) - Il 'lodo Schifani' e' illegittimo. Lo ha stabilito la Corte costituzionale che, a conclusione del terzo giorno di camera di consiglio, ha sentenziato la ''illegittimita' costituzionale'' dell'articolo 1 della legge 140 del 20 giugno 2003, quella che sospende i processi nei confronti delle cinque piu' alte cariche dello Stato per tutta la durata del loro mandato. La norma, secondo i giudici della Consulta, viola gli articoli 3 e 24 della Costituzione. La questione era stata sollevata dai giudici del Tribunale di Milano. Con un'altra sentenza, la Corte ha dichiarato ammissibile il referendum per l'abrogazione del 'lodo' proposto da Antonio Di Pietro, cosi' come era stato originariamente formulato. Ora, dopo la dichiarazione di illegittimita' costituzionale della legge 140, spetta all'ufficio centrale presso la Corte di Cassazione valutare le conseguenze, stabilendo se la consultazione popolare abbia ancora valore.
(13/01/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» I procedimenti in camera di consiglio
» Responsabilità medica: reato di omicidio per il sanitario che sbaglia il triage
» Riforma giudici di pace: da oggi in vigore
» Leva obbligatoria per 8 mesi: la proposta al Senato
» Studi legali: addio al chiuso per ferie
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti: i versamenti sul conto corrente vanno giustificatiAvvocati e professionisti: i versamenti sul conto corrente vanno giustificati
Divorzio: il risparmio del marito sul mantenimento dei figli non giova all'ex moglieDivorzio: il risparmio del marito sul mantenimento dei figli non giova all'ex moglie
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
" target="_top"> 'Il perfezionamento della notifica di un atto giudiziario consegnato a persona diversa dal destinatario '
'La notifica a mezzo servizio postale di un atto giudiziario, non consegnato personalmente al destinatario, si perfeziona soltanto alla data della notizia che l’ufficio postale dà a mezzo della raccomandata informativa '
' ' '
' '
' ' %>
Il perfezionamento della notifica di un atto giudiziario consegnato a persona diversa dal destinatario
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF