Sei in: Home » Articoli

INAIL: invio telematico delle denunce di infortunio

tablet computer telematico
L'Inail, con nota n. 7056 del 2 settembre 2013, comunica che dal 3 settembre 2013 sono disponibili sul portale dell'Istituto le implementazioni delle applicazioni per l'invio telematico delle Denunce/Comunicazioni di infortunio e delle Denunce di malattia professionale e silicosi/asbestosi, per i datori di lavoro delle amministrazioni statali in gestione per conto dello Stato. L'Istituto, ricordando che le amministrazioni statali sono state invitate a richiedere direttamente alla Direzione Inail le credenziali di accesso, necessarie per la profilazione dei datori di lavoro e per la comunicazione dell'articolazione delle strutture dell'amministrazione stessa e poiché ad oggi le amministrazioni statali stanno ancora procedendo a richiedere le predette credenziali, ribadisce che "le eventuali richieste di profilazione, avanzate direttamente alle Sedi da parte dei datori di lavoro, non dovranno essere trattate a livello territoriale, in quanto la relativa attività di profilazione è effettuata esclusivamente a livello centrale, su formale richiesta avanzata alla competente Direzione dai referenti centrali delle amministrazioni statali". Per le informazioni reltive al dettaglio delle implementazioni oggetto del presente rilascio - si legge nella nota - è possibile consultare la versione aggiornata dei manuali delle tre procedure nel portale dell'Istituto www.inail.it, alla sezione “Leggi anche” delle pagine di documentazione della denuncia/comunicazione di infortunio, della denuncia di malattia professionale e di silicosi/asbestosi.
Nella sezione “Modulistica” delle predette pagine di documentazione sono disponibili le informazioni di dettaglio sugli aggiornamenti apportati alle applicazioni, in ordine cronologico di rilascio. Tutte le informazioni o chiarimenti sull'utilizzo dei servizi online e per approfondimenti normativi e procedurali sono comunque disponibili attraverso il Contact center multicanale (Ccm) e il servizio "Inail Risponde" (disponibile nell'area Contatti del portale www.inail.it).
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(07/09/2013 - L.S.)
Le più lette:
» Cassazione: il giudice non può mortificare gli avvocati con compensi irrisori
» Il figlio che non aiuta i genitori commette reato
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Multe e bolli: come si rottamano e cosa si risparmia
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF