Sei in: Home » Articoli

INAIL: invio telematico delle denunce di infortunio

tablet computer telematico
L'Inail, con nota n. 7056 del 2 settembre 2013, comunica che dal 3 settembre 2013 sono disponibili sul portale dell'Istituto le implementazioni delle applicazioni per l'invio telematico delle Denunce/Comunicazioni di infortunio e delle Denunce di malattia professionale e silicosi/asbestosi, per i datori di lavoro delle amministrazioni statali in gestione per conto dello Stato. L'Istituto, ricordando che le amministrazioni statali sono state invitate a richiedere direttamente alla Direzione Inail le credenziali di accesso, necessarie per la profilazione dei datori di lavoro e per la comunicazione dell'articolazione delle strutture dell'amministrazione stessa e poiché ad oggi le amministrazioni statali stanno ancora procedendo a richiedere le predette credenziali, ribadisce che "le eventuali richieste di profilazione, avanzate direttamente alle Sedi da parte dei datori di lavoro, non dovranno essere trattate a livello territoriale, in quanto la relativa attività di profilazione è effettuata esclusivamente a livello centrale, su formale richiesta avanzata alla competente Direzione dai referenti centrali delle amministrazioni statali". Per le informazioni reltive al dettaglio delle implementazioni oggetto del presente rilascio - si legge nella nota - è possibile consultare la versione aggiornata dei manuali delle tre procedure nel portale dell'Istituto www.inail.it, alla sezione “Leggi anche” delle pagine di documentazione della denuncia/comunicazione di infortunio, della denuncia di malattia professionale e di silicosi/asbestosi.
Nella sezione “Modulistica” delle predette pagine di documentazione sono disponibili le informazioni di dettaglio sugli aggiornamenti apportati alle applicazioni, in ordine cronologico di rilascio. Tutte le informazioni o chiarimenti sull'utilizzo dei servizi online e per approfondimenti normativi e procedurali sono comunque disponibili attraverso il Contact center multicanale (Ccm) e il servizio "Inail Risponde" (disponibile nell'area Contatti del portale www.inail.it).
(07/09/2013 - L.S.)
Le più lette:
» Autovelox: obbligo di doppia segnalazione
» Avvocati: quali sanzioni in caso di mancato preventivo?
» Niente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate Riscossione
» Legge Gelli-Bianco: un quadro di sintesi della riforma della responsabilità medica
» Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
In evidenza oggi
Avvocatura: professione prestigiosa ma ferita dalla crisiAvvocatura: professione prestigiosa ma ferita dalla crisi
Multa di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minoriMulta di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minori
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF