Sei in: Home » Articoli

Legge Gasparri, Annunziata: ''Giornata straordinaria per la Rai''

Roma, 16 dic. (Adnkronos) - Per la Rai e' ''una giornata straordinaria'' perche' si ''riaprono i dibattiti sul servizio pubblico''. Cosi' il presidente della Rai Lucia Annunziata ha commentato la decisione del presidente della Repubblica di rimandare al Parlamento la legge Gasparri. ''Sarei disonesta -ha aggiunto Annunziata- nel suo intervento alla presentazione delle iniziative Rai per il cinquantenario della tv- se non ammettessi, viste le mie prese di posizione drastiche, che sono contenta che si riapra il dibattito su una legge che a mio avviso indeboliva il servizio pubblico. Per questo -ha aggiunto la presidente che nei mesi scorsi aveva annunciato che si sarebbe dimessa alla firma di Ciampi- avevo messo la carta finale sul tavolo''. ''Oggi -ha proseguito Annunziata- spero di parlare in maniera non partigiana perche' la Rai puo' dare un unico contributo in questo momento, quello di tentare di rimanere se stessa, unita, e sottolineo unita, ed avere fiducia nella classe dirigente e perche' trovi una soluzione equa per tutti per questa legge''. Secondo il direttore generale della Rai, Flavio Cattaneo, la decisione del presidente della Repubblica di non firmare la legge Gasparri ha confermato, comunque, la bonta' delle scelte fatte dal vertice Rai sul digitale terrestre.
''Pur nella non firma del presidente della Repubblica -ha detto Cattaneo- e' stato sottolineato come il digitale e' l'unica strada per garantire il pluralismo. Dunque le modifiche eventuali saranno in questo senso''. Cattaneo ha anche sottolineato l'esigenza ''di non perdersi in questioni politiche che non hanno a che fare con l'azienda ma che anzi possono danneggiarla''. E alla dichiarazione di Cattaneo circa una ricaduta su RaiTre dello stop alla Gasparri, Annunziata replica: ''Con Cattaneo abbiamo due visioni completamente diverse sul futuro di Raitre, dovute anche a ruoli diversi. Io sono ottimista, credo che non ci siano problemi ne' per Raitre ne' per Raiquattro.... Credo che il Parlamento non abbandonera' la Rai e trovera' una soluzione''.
(16/12/2003 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Avvocati: ne resteranno solo 100mila
» Stalking: reato cancellato con i soldi … anche se la vittima non vuole
» Usucapione: il possesso dei genitori si trasmette ai figli
» Multe non pagate? Niente passaporto
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
In evidenza oggi
Addio, Professore!Addio, Professore!
Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reatoAvvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale è legge
Le novità e il testo