Sei in: Home » Articoli

Al 2,5% il tasso di interesse legale

Con D.M. 1° dicembre 2003 il Ministro dell'economia e delle finanze ha fissato al 2,5% il tasso per gli interessi legali di cui all'art. 1284 del codice civile con decorrenza dal 1° gennaio 2004. Il tasso degli interessi legali è determinato in base al rendimento medio annuo lordo dei titoli di stato di durata non inferiore ai 12 mesi e del tasso di inflazione annuo.

(Ministero dell'economia e delle finanze, D.M. 01/12/2003, G.U. 10/12/2003, 286)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(13/12/2003 - www.leggiditalia.it)
Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF