Sei in: Home » Articoli

I contenuti del nuovo pacchetto lavoro e il testo del provvedimento (Decreto Legge 28 giugno 2013 n. 76)

imprese impiegati pmi accordo lavoro
Il Decreto Lavoro approvato dal Consiglio dei Ministri è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 150 del 28-6-2013.
Ricordiamo che il provvedimento ha come obiettivo primario quello di incentivare le opportunità per i giovani disoccupati, incoraggiando le PMI ad assumere.

NB: questo articolo è stato pubblicato prima della legge di conversione. Ora vedi: Il Decreto Lavoro è Legge. Le principali novità. In allegato il testo di Antonella Aloia.
Qui sotto è disponibile il testo aggiornato con le modifiche introdotte dalla legge di conversione. Mentre il PDF si riferisce alla precedente versione (anteriore alla legge di conversione)
A tal fine è stato previsto uno stanziamento di 1,5 miliardi di Euro.

Nel dettaglio saranno stanziati 794 milioni di Euro, per agevolare i datori di lavoro ad assumere a tempo indeterminato giovanissimi tra i 18 e i 29 anni. I candidati devono essere senza impiego da 6 mesi, vivere da soli o con persone a carico, e non aver conseguito il diploma di scuola superiore o professionale. Gli incentivi, della durata di 18 mesi che si riducono a 12 per gli impieghi a tempo indeterminato, sono pari al 33% della retribuzione lorda che non può superare i 650 Euro a lavoratore, spalmati nel quadriennio 2013 - 2016.

Per migliorare il funzionamento dei rapporti di lavoro, si prevedono interventi che semplifichino alcune tipologie contrattuali, con particolare riferimento ai contratti a progetto e di lavoro intermittente, di somministrazione e a termine, ed infine di apprendistato.

Una spinta anche ai tirocini formativi con 2 milioni di Euro annui alle amministrazioni, per organizzare nuovi corsi di formazione, e 15 milioni alle Università affinché possano programmare attività di apprendimento presso enti pubblici e privati, per gli studenti dell'anno accademico 2013-2014.

La maggior parte degli incentivi saranno destinati al Mezzogiorno col rifinanziamento di 80 milioni di euro per l'auto-impiego e l'auto-imprenditorialità, altri 80 milioni per i giovani che vogliano valorizzare i beni culturali, 168 milioni per tirocini formativi ai giovani disoccupati ed infine 167 alle famiglie in difficoltà.
Per saperne di più sacsricate qui sotto il PDF del decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Qui sotto il PDF del testo anteriore alle modifiche apportate dalla legge di conversione.
Testo del pacchetto lavoro 2013 D.L. 28 giugno 2013 , n. 76
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(30/06/2013 - A.V.)
Le più lette:
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF