Sei in: Home » Articoli

Polizia di stato: l'obbligo del confronto con il sindacato

La sezione lavoro della Corte di Cassazione (sentenza 11 novembre 2003, n. 16976) ha stabilito che il ministero dell'Interno ha l'obbligo di informare i sindacati di polizia sull'organizzazione del lavoro degli agenti. Tale obbligo riguarda si le prestazioni straordinarie sia i turni di reperibilità e i riposi compensativi. L'informazione dovrà avere una cadenza trimestrale così come previsto dall'Accordo nazionale quadro rinnovato nel 2000. I giudici di piazza Cavour hanno altresì precisato che l'obbligo del confronto con il sindacato deve essere sempre rispettato anche quando le disposizioni non hanno subito variazioni.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(27/11/2003 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Avvocati: la pennichella può aiutare a vincere le cause
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Milleproroghe: approvate le norme sugli avvocati
» Avvocati: via libera alla rottamazione dei debiti con la Cassa
In evidenza oggi.
Auto: addio al libretto, arriva il foglio unico
Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF