Sei in: Home » Articoli

Governo: Decreto Legge in materia di valutazione di impatto ambientale

Nel corso del Consiglio dei Ministri del 13 novembre, su proposta del Ministro dell?ambiente, Matteoli, e del Ministro delle comunicazioni, Gasparri è stato approvato un decreto-legge che dispone l?adeguamento della normativa vigente in materia di composizione delle Commissioni di valutazione di impatto ambientale, sia nazionale che speciale, al fine di assicurare continuità e speditezza delle procedure in atto. Il provvedimento risponde in particolare all'esigenza, a seguito della sentenza di incostituzionalità n.303 del 2003 della Corte Costituzionale, di integrare la composizione delle due Commissioni (ove ricorra un interesse regionale concorrente ovvero sussistano interessi regionali inerenti al governo del territorio) con un componente designato dalle Regioni o dalle Province autonome interessate e di adeguare i procedimenti autorizzatori all?installazione di infrastrutture di comunicazioni elettroniche.
(Decreto Legge 14 novembre 2003: Disposizioni in tema di composizione delle Commissioni per la valutazione di impatto ambientale e di procedimenti autorizzatori per le infrastrutture di comunicazione elettronica).
Leggi il testo del provvedimento su www.filodiritto.com
(22/11/2003 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Riforma giudici di pace: da oggi in vigore
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Assegno sociale: è compatibile con la pensione di reversibilità?
» Il pignoramento del conto cointestato
» Il perfezionamento della notifica di un atto giudiziario consegnato a persona diversa dal destinatario
In evidenza oggi
Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcereVideo e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
Vaccini: entro il 10 settembre o niente asilo anche se si paga la multaVaccini: entro il 10 settembre o niente asilo anche se si paga la multa
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Cassazione: Il giudizio di responsabilità del magistrato proposto dalla parte non integra motivo di ricusazione
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF