Sei in: Home » Articoli

Il tutore di un minore "parte" nel procedimento di adozione

La prima sezione civile della Corte di Cassazione ( sentenza 16/10/03 n.15485) ha stabilito che il tutore di un minore deve essere considerato "parte" nel procedimento di adozione e deve quindi essere ascoltato, e non soltanto consultato, su richiesta sia di chi si oppone sia di chi richiede di adottare il minorenne sotto tutela.
(18/11/2003 - Avv.Francesca Romanelli)
Le pi lette:
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Avvocati e professionisti: nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
In evidenza oggi
Unioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, s alla stepchild adoptionUnioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, s alla stepchild adoption
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF