Sei in: Home » Articoli

ELEZIONI 2013 - GERONTOCRAZIA: nipoti ai giardini per il bene dell'Italia (settima parte)

affido figli affidamento
Un grande futuro dietro le spalle per i politici che ci hanno governato negli ultimi vent'anni. Ultima spiaggia per Pd e PdL. Mentre i mezzi d'informazione snocciolano i dati del sostanziale fallimento dei personaggi che hanno portato la Nazione al dissesto economico-finanziario e al disastro morale, ancora qualcuno si sorprende per lo tsunami MoVimento Cinque Stelle: un'ondata di freschezza, di virginale competenza, di linfa vitale (altro che populismo ed anti-politica: questa è la bella politica) e d'aria pulita che si propaga per le stanze delle snervate Istituzioni.
Rimane al palo il Pd: Pier Luigi Bersani era un candidato inidoneo perché non ispirava nessun cambiamento; il Pd+Sel+Centro Democratico (sarebbero Tabacci e soci), prevalso di un soffio nei numeri, per porre rimedio all'ingovernabilità al Senato (il Pd ha un effimero margine di due seggi, 119 a 117, sul centrodestra e si governa con 158), confida in uno scouting tra le fila di M5S che ha eletto 108 deputati e 54 senatori: allora i dirigenti non hanno capito davvero nulla del MoVimento di cui Beppe Grillo è garante. Qui non abbiamo a che fare con i ...Responsabili (nomen omen) della campagna acquisti di Berlusconi.
Dopo le elezioni politiche del 24-25 febbraio 2013 rivedere semi-vincente/ottimo perdente Silvio Berlusconi, esponente che parrebbe quasi preferito dai maggiorenti del Partito Democratico, è come un film del passato già transitato mille volte; fluviale in comparsate televisive amicali, B., protagonista sopravvissuto al ventennio del berlusconismo, si candida finanche alla Presidenza della Repubblica: ora, dopo essere riuscito nell'impresa di riesumare una simile mummia che aveva un partito in rotta, il Pd deve chiedere venia a Tafazzi, il personaggio interpretato da Giacomo Poretti, terzo del ...trio Aldo, Giovanni e Giacomo: Tafazzi è noto perché, in calzamaglia nera e sospensorio bianco, zompetta gaudioso colpendosi l'area inguinale con una bottiglia. Il masochista per eccellenza, ma un dilettante in confronto al board del Pds-Ds-Pd.
Consiglio spassionato a tutti questi pseudo-scienziati della politica che il candidato supervincente ce lo avevano in casa, il giovane rampante Matteo Renzi: dedicatevi a nipotini e pronipoti che hanno tanto bisogno della complicità di nonni, nonne, zii per un'adolescenza serena. Ai giardinetti gli esponenti del centro-sinistra, ormai ex, renderanno un grande servizio ai loro connazionali oltre che alla famiglia di appartenenza.
Papa Ratzinger ha offerto il fulgido esempio di rinuncia (attenzione: tecnicamente non sono dimissioni perché il Pontefice non ha un ...superiore cui presentarle, quanto meno su questa Terra), mentre Giorgio Napolitano ha dichiarato al Corriere della Sera del 22 febbraio 2013: "una mia riproposizione al Quirinale non è ipotizzabile, e ne ho indicato da tempo le ragioni istituzionali e personali". Anagrafiche no, in fondo il 29 giugno prossimo compirà soltanto ottantotto anni. Obama, nato ad Honolulu il 4 agosto 1961, è stato eletto (poi anche rieletto) Presidente degli States il 4 novembre 2008, quando era 47enne: ancora in fasce per noi Italiani che dobbiamo ora sorbirci ipotesi agghiaccianti di larghe intese (ancora con Silvio Berlusconi e Mario Monti?!) per un governo agonizzante prima ancora di nascere che durerà sì e no un paio di mesi.
Un primo colpo di ramazza è stato dato da Beppe Grillo e dal suo MoVimento: che Dio ci salvi da questo esercito di imbullonati alle poltrone che non se ne vogliono andare alla loro pur ultradorata pensione, da noi munificamente erogata.
Dedico la chiusa al mio Amico Umberto Ambrosoli ed alla sconfitta che si va profilando alle elezioni regionali non per lui, bensì per la Lombardia e per l'Italia tutta: un'occasione mancata, forse irripetibile, per declinare una parola che pare cancellata dal vocabolario: le-ga-li-tà. Vedi anche: Speciale elezioni 2013
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(26/02/2013 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: redditi sempre più bassi, è allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF