Sei in: Home » Articoli

Cassazione: decisioni del Consiglio dell'Ordine? Valide anche se un componente si astiene

Le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione (Sent. 15404/2003) hanno stabilito che le deliberazioni del Consiglio dell'Ordine nell?ambito di un procedimento disciplinare nei confronti di un avvocato sono valide anche in caso di astensione di uno dei componenti del collegio. I Giudici di Piazza Cavour hanno precisato che "il procedimento disciplinare, promosso dal Consiglio dell'Ordine nei confronti di un avvocato iscritto, ha natura di procedimento amministrativo, conformemente alla natura e alle funzioni svolte dall?organo" e che pertanto, "le corrispondenti decisioni hanno natura di provvedimenti amministrativi, derivando tale natura da quella del corrispondente procedimento".
(14/11/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Fermo amministrativo: la giurisdizione
» Obbligare la moglie a discutere è reato
In evidenza oggi
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelleAvvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF