Sei in: Home » Articoli

Spagna: Lo sportello unico per le attività imprenditoriali

business canarie
Testo a cura di: Avv.ssa Ana Fernádez Gil - Non sono pochi gli investitori che, in cerca di nuove opportunità imprenditoriali a livello europeo, vengono attratti dalle condizioni quadro normative favorevoli presenti all'interno del contesto delle Isole Canarie, famose per godere di un particolare regime di esenzioni fiscali accordate direttamente dalla Commissione Europea di comune accordo con la Spagna e le autorità locali insulari, nel tentativo di promuovere in modo solido e lungimirante lo sviluppo economico in questo territorio periferico il cui potenziale è sicuramente molto degno di nota. E proprio per fare fronte nel migliore dei modi al crescente – e costante – flusso di investitori alla ricerca di opportunità economiche in loco, l'amministrazione pubblica presente alle Canarie – in primis, i Ministeri dell'economia, del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell'Amministrazione pubblica e dell'Economia – di concerto con le autorità delle Canarie, unitamente ai comuni ed al Consiglio Superiore delle Camere, la Camera di commercio, industria e navigazione di Santa Cruz di Tenerife e Las Palmas – hanno gettato le basi per una miglior cooperazione a favore dell'imprenditoria, tramite lo Sportello Unico per le Attività Imprenditoriali. Questo speciale Sportello Unico per le Attività Imprenditoriali, frutto della sinergia tra diversi enti, può contare sulla presenza di uno speciale team di professionisti esperti – provenienti tanto dalle amministrazioni pubbliche quanto dalle Camere di Commercio – a completa disposizione di tutti quegli imprenditori che sono alla ricerca di un supporto mirato soprattutto nelle fasi iniziali di un progetto, sebbene questo sostegno sia poi esteso alle varie fasi che contraddistinguono la creazione della propria azienda, come per esempio dal momento in cui si definiscono le linee del progetto, per giungere poi alla sua messa in definitiva. Tra i servizi che vengono principalmente offerti dallo Sportello Unico per le Attività Imprenditoriali, si possono annoverare in modo particolare i seguenti, che vengono svolti in modo completo: i vari adempimenti dal punto di vista fiscale, come l'ottenimento del codice fiscale, passando poi per l'imposizione delle attività economiche con l'omonima imposta IAE, le imposte di carattere generale di tipo indiretto delle Canarie, le varie dichiarazioni di censimento, nonché l'emissione dei vari bolli fiscali. Vengono inoltre assicurate consulenze sul lavoro e circa la previdenza sociale, soprattutto per quanto riguarda l'iscrizione dell'impresa e l'apertura delle pratiche dedicate, nonché l'affiliazione e la registrazione dei lavoratori all'interno dei particolari regimi applicabili e, infine, la copertura assicurativa per quanto riguarda la previdenza sociale. Attraverso lo Sportello Unico per le Attività Imprenditoriali, poi, è possibile ottenere maggiori informazioni ed assistenza per quanto riguarda gli adempimenti previsti dai vari registri gestiti dall'amministrazione locale delle Canarie, a seconda dell'attività economica che si intende portare avanti, nonché tutte le varie licenze municipali, ad esempio concessioni edilizie, licenze per l'occupazione del suolo pubblico o di altro tipo. Per gli imprenditori interessati a fare business in Spagna è disponibile una comparativa fiscale con pratico esempio al seguente link:COMPARATIVA FISCALE ITALIA - SPAGNA
Studio Legale e di consulenza aziendale in Spagna
Ana Fernandez & Geval

Indirizzo: Calle General Urrutia, 75 – 7A - 46013 Valencia (Spagna)
Tel: +34.647.44.21.02
Email: abogadafernandez@nonbisinidem.com
Contatti con lo Studio Legale Ana Fernandez & Geval

Brochure dello studio legale
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(03/11/2012 - L.V.)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Con la depressione si può avere la 104?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF