Sei in: Home » Articoli

La sempre più crescente pressione fiscale europea spinge l'imprenditoria ad investire nelle isole Canarie.

sala riunioni ana fernandez avvocati spagna id12651
Studio Ana Fernández & Geval S.L.Le Canarie rappresentano una delle diciassette comunità autonome che compongono la Spagna e, conseguentemente, fanno parte dell'Unione Europea e della Zona Euro. Questa località, sita a poco più di 1.000 chilometri dalla penisola iberica, è collocata in una posizione strategica nell'Oceano Atlantico e dunque la sua collocazione le permette di rimanere vicino a tre continenti di grande importanza ovvero l'Europa, l'America e l'Africa. Dal punto di vista amministrativo, invece, le Isole sono suddivise in due province – Las Palmas e Santa Cruz de Tenerife – con una doppia capitale rappresentata dalle città di Las Palmas de Gran Canaria e Santa Cruz de Tenerife. Nonostante le Canarie siano da decenni note come località turistica di primo ordine, in realtà è possibile trovare in questa destinazione una grande fortuna per investire in modo scrupoloso e mirato. Come abbiamo già accennato, le Isole Canarie sono privilegiate dal punto di vista della posizione: difatti, sfruttando la collocazione, si può usufruire di un business con base in Europa ma con possibilità di collaborare con paesi fuori dall'UE come l'Africa e l'America. Le Canarie, peraltro, sono eccellenti per le infrastrutture e per tutti i servizi di telecomunicazioni. Questa località della Spagna, infatti, si può raggiungere grazie ad uno degli otto aeroporti – di cui sei internazionali – con scali delle compagnie aeree internazionali più famose, incluse anche quelle low cost. Le Isole Canarie rimangono ben collegate anche con i porti, giacché nel tempo si è sviluppata una fitta rete di porti commerciali, pesca e sport, segnando come quello più importante il Santa Cruz de Tenerife; quest'ultimo, inoltre, è noto in Spagna per gli spostamenti dei passeggeri ma anche delle merci. Tra le rotte marittime disponibili con l'estero vediamo quelle con l'Africa che tocca mete interessanti come il Congo, la Costa d'Avorio, Capo Verde, Marocco, Senegal, Sierra Leone, Gambia e molte altre ancora. Oltre allo sviluppo di attività correlato al commercio via mare ed aria, le Canarie si presentano adatte anche per la creazione di attività connesse al mondo delle tecnologie dell'informazione e comunicazioni. Nelle Canarie operano diverse società di telecomunicazione internazionali che sfruttano le più avanzate tecnologie disponibili ai giorni nostri (copertura GSM, rete UMTS, ADSL, fibre ottiche ecc). Altro pregio non da poco è la presenza di un regime fiscale migliore rispetto agli altri stati d'Europa: le Canarie godono di un trattamento economico e fiscale differente e stabile, utile per compensare l'effetto di lontananza rispetto al territorio spagnolo ed europeo, la sua frammentazione e l'insularità. Lo stesso regime economico prevedere una serie d'incentivi fiscali relativi alla creazione ed allo sviluppo di lavoro come ad esempio l'opportunità di pagare meno imposte sull'azienda, esenzioni sull'imposizione indiretta ed una zona franca di cui gode particolari vantaggi economici. Chi deciderà di investire in un proprio business alle Canarie, potrà anche far appoggio sui numerosi servizi scientifici che si occupano dello studio di ricerca in ambito marino, quello in astrofisica, sulla salute, sulla biologica e l'agricoltura e, per finire, sull'energia pulita. Per gli imprenditori interessati a fare business in Spagna è disponibile una comparativa fiscale con pratico esempio al seguente link:COMPARATIVA FISCALE ITALIA - SPAGNA
Studio Legale e di consulenza aziendale in Spagna
Ana Fernandez & Geval

Indirizzo: Calle General Urrutia, 75 – 7A - 46013 Valencia (Spagna)
Tel: +34.647.44.21.02
Email: abogadafernandez@nonbisinidem.com
Contatti con lo Studio Legale Ana Fernandez & Geval

Brochure dello studio legale
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(26/10/2012 - L.V.)
Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF