Sei in: Home » Articoli

Governo: online Innovitalia, rete di contatti tra talenti italiani che lavorano all'estero

governo palazzo chigi
È online Innovitalia, portale introdotto alla Farnesina dal ministro degli Esteri Terzi e dal Ministro dell'Istruzione Profumo: obiettivo del sito è favorire l'aggregazione, la condivisione e il confronto dei talenti italiani che prestano servizio al di fuori del Paese.

Innovitalia è uno strumento che permette a scienziati, ricercatori, istituzioni ed imprese di rimanere in contatto attraverso una piattaforma digitale: obiettivo è lo scambio interattivo di idee e informazioni su programmi di ricerca e opportunità professionali.

“Innovitalia è un aggregatore delle varie esperienze maturate dalla nostra comunità scientifica all'estero, nato per metterle al servizio dell'Italia”, ha dichiarato il Ministro Terzi, il quale ha poi aggiunto che “il Ministero degli Esteri è impegnato quotidianamente nel promuovere la ripresa della nostra economia attraverso la via internazionale”, mettendo a disposizione “le sue capacità e le sue strutture, sostenendo le esportazioni verso i mercati emergenti, e favorendo gli investimenti e l'integrazione con le economie complementari alla nostra”.

Il Ministro Francesco Profumo ha invece sottolineato l'importanza di uscire dalla ricerca fatta esclusivamente “nel chiuso di un laboratorio”, poiché oggi “si lavora in rete, ci si muove”.

L'attività dei nostri scienziati, ricercatori ed esperti sarà visionabile attraverso video-interviste, interventi e informazioni pubblicati periodicamente sul portale www.raiscuola.rai.it Rai Educational ha infatti realizzato un magazine mensile scaricabile in collaborazione con MAE e MIUR.

“La rivista è divisa per aree tematiche (dall'analisi della rete e delle opportunità al punto sull'innovazione italiana e sull'eccellenza italiana all'estero), ed in questo primo numero è presente anche un messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sul talento italiano”, ha spiegato il direttore di Rai Educational, Silvia Calandrelli.

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(11/10/2012 - Andrea Proietti)
Le più lette:
» Pensioni pagate in più, l'Inps non può chiedere indietro i soldi
» Avvocati: al via la petizione contro la Cassa forense
» Il padre anziano può regalare il patrimonio agli amici anziché lasciarlo alle figlie
» Divorzio: le tre vie per dirsi addio
» Whatsapp può spiare le chat private: l'allarme degli esperti
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF