Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

OUA: Ministro disponibile a confronto su riforma accesso facoltà e su revisione compensi avvocati

Il 14 settembre scorso si è tenuto a Roma l'incontro tra il Ministro della Giustizia
avvocato libri id10506
Il 14 settembre scorso si è tenuto a Roma l'incontro tra il Ministro della Giustizia, Paola Severino e le principali associazioni che rappresentano l'avvocatura. All'incontro sono intervenuti anche l'Avv. Maurizio de Tilla presidente dell'OUA e l'avv. Maldari componente della Giunta Centrale. De Tilla riferisce di un incontro costruttivo e, spiega, che il Guardasigilli è intenzionato ad "aprire una stagione nuova con l'avvocatura, basata su un confronto chiaro, trasparente, partecipativo e senza esclusioni. Ora attendiamo i fatti, noi ieri abbiamo ribadito, forti di due anni di iniziativa coerente, con decise proteste e decine di proposte avanzate, quali sono le priorità per una nuova politica sulla giustizia e sulla professione forense". Come spiega De Tilla, Severino ha dimostrato di essere disponibile ad affrontare le diverse questioni proposte.

Per quanto riguarda la riforma dell'accesso ai corsi di laurea in legge, il ministro recepito la richiesta dell'Onu ha di fissare criteri fortemente selettivi per contrastare l'aumento esponenziale degli avvocati. Tra le proporste vi è quella di introdurre un numero programmato e sarà quindi avviato un tavolo di confronto sulla questione.

C'è stata condivisione anche sull'opportunità di incontrarsi per affrontare le questioni relative al processo civile e sulla task force da destinare allo smaltimento degli arretrati.

Abbiamo chiesto - spiega De Tilla - "che si modifichino immediatamente, con decreto ministeriale, i parametri fissati dal Ministero per la liquidazione dei compensi nei processi" dato che c'è stata una riduzione di oltre il 50% rispetto alle tariffe professionali che erano ferme al 2005. "Gli avvocati stanno già subendo le gravi conseguenze della crisi economica sia per la riduzione del lavoro, sia per i ritardi nei pagamenti degli enti pubblici e privati. Il Ministro anche su questo nodo si è detta pronta ad approfondire il problema e a verificare le critiche dell'avvocatura".

Ti consigliamo di vedere anche:
Calcolo compensi avvocati
(15/09/2012 - N.R.)
Le più lette:
» Gli elementi del reato
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
» Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge
» Divorzio: scacco matto all'assegno per la ex
» Canone Rai: ancora 6 giorni per chiedere l'esenzione
In evidenza oggi
Processo tributario: sentenza sospesa se il debitore non può pagareProcesso tributario: sentenza sospesa se il debitore non può pagare
Condominio: per la revoca dell'amministratore non serve l'avvocatoCondominio: per la revoca dell'amministratore non serve l'avvocato
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale è legge
Le novità e il testo